One Direction alla Coop

Yeti

Se non sapete di chi stiamo parlando, finiamola qui. Perché gli One Direction sono, punto e basta. O, per lo meno, “sono” per i giovani under 16: sono degli idoli, sono belli, sono bravi, sono simpatici, sono intelligenti. Sono loro che ti fanno sopportare le due ore di italiano.

Loro che ti fanno allenare. Sempre loro che ti accompagnano nell’uscita a due che hai organizzato. Insomma: gli One Direction non sono un semplice gruppo musicale. Magari, tra un anno o due, il loro nome sarà sostituito da quello di altre band. Ma fino ad allora, gli One Direction sono “la cosa” da cui alcuni partecipanti al laboratorio di scrittura YETI (per adolescenti) sono partiti per raccontare una storia: la loro, quella della città in cui vivono e quella delle speranze e delle illusioni che due parole – “one” e “direction” – possono provocare. Ecco allora che gli One Direction arrivano a Campi.

Oh, c’erano gli One Direction alla coop!

Venerdì scorso siamo andate alla Coop di Campi Bisenzio a comprare un cellulare nuovo per Leonardo visto che ne ha uno che è del 15/18.
Mentre eravamo a scegliere quale cellulare comprare, girando per il supermercato abbiamo visto delle guardie del corpo. Questo ci fece pensare alla presenza di persone famose.
Era proprio così. Mentre provavamo a cercare di avvicinarci per capire chi c’era, ad un certo punto davanti ai nostri occhi ci siamo ritrovati gli ONE DIRECTION.
Ci siamo guardate e abbiamo iniziato ad urlare: non ci sembrava nemmeno possibile, sembrava un sogno ma un sogno non era.
Ci siamo fatte coraggio e gli abbiamo chiesto se potevamo farci una foto con loro e avere un autografo. Ci hanno subito di sì.
Noi, tutte contente, siamo tornate a casa e l’abbiamo raccontato subito a tutti ma nessuno ci ha creduto.

Gli ONE DIRECTION sono un gruppo di cinque ragazzi che cantano.
ONE DIRECTION vuol dire “una direzione”. Il nome del gruppo lo ha scelto Harry Styles.
Gli altri componenti degli 1D si chiamano Zayn, Liam, Louis e Niall. Quasi tutti hanno 20 anni.
Harry e Louis vivono insieme mentre gli altri hanno le loro case a parte.
Gli 1D sono stati a cantare a X-Factor ma purtroppo hanno perso.
Hanno gia fatto un disco e un libro e adesso ne uscirà un altro.
Dopo X Factor hanno iniziato un tour in America che durerà tre mesi.
Il 5 maggio gli ONE DIRECTION dovevano venire a Firenze per il TRL Awadrs perché avevano anche vinto contro i Big Bang.
Ecco perché oggi, il 3 maggio gli abbiamo visti alla Coop di Campi. Erano in Autostrada e avevano fame. Alla prima uscita che hanno incontrato sono usciti: era l’uscita per Campi. Così si sono fermati alla Coop dove noi li abbiamo incontrati.
In questo momento, siamo con loro a prendere un gelato dal Fantino. E gli 1D non hanno intenzione di andarsene. Hanno deciso di venire a vivere a Campi, imparare l’italiano e frequentare l’Università Scientifica.

Storia scritta e editata da Roberta e Aurora durante il laboratorio di scrittura YETI del progetto Porto delle Storie

Small subtitle here

Recent works

All
Doposcuola a Storie
Halloween secondo il Porto
Io sono Buzz
Pubblicazioni
Quarte selvagge
Storie
Yeti