Porto delle Storie è un progetto di Macramè Cooperativa Sociale e Stazione 50013 ispirato al lavoro di Dave Eggers e Ninive Calegari e alla loro scuola di scrittura 826 Valencia aperta nel 2002 a San Francisco dentro a un negozio per pirati. 

www.826valencia.org

Cos’è?

Porto delle Storie è un circolo di scrittura nascosto in un bar. Al Porto si può fare colazione, pranzare, prendere una spremuta o un cappuccino ma soprattutto trovare qualcuno con cui scrivere insieme un racconto. Porto come luogo di scambio, di arrivi e partenze in cui ognuno giunge per lasciare la propria esperienza, per confrontarsi e condividere. Ognuno con la sua storia, ognuno con il suo modo di raccontarla.

Dove si trova?

Porto delle Storie si trova nel quartiere di Santa Maria a Campi Bisenzio in periferia di Firenze, un quartiere con un’alta presenza di famiglie straniere e privo di luoghi di socializzazione. Il Porto nasce in questo contesto con l’obiettivo di favorire l’incontro e l’integrazione tra generazioni e culture diverse.

Il Porto è anche alla Biblioteca Thouar in Piazza Tasso a Firenze tutti i mercoledì e venerdì dalle 17 alle 18:45 con laboratori di scrittura e altre pericolose attività.

Cosa succede al porto?

– Doposcuola a storie: Un servizio di tutoraggio scolastico pomeridiano gratuito per adolescenti gestito da giornalisti, scrittori e educatori volontari che accompagnano e sostengono gli studenti del territorio nel loro percorso scolastico. Particolare attenzione è data al miglioramento e rafforzamento delle competenze di lettura/scrittura. Le famiglie non pagano per il servizio ma i partecipanti si guadagnano il sostegno scrivendo storie e partecipando alle attività di scrittura del Porto

– Cantiere: il cantiere del Porto è uno spazio aperto a tutti, senza distinzione di sesso, età, razza o religione e dove scrittori, fotografi e giornalisti professionisti del territorio stimolano e accompagnano i partecipanti nella creazione delle proprie storie: disegnate, scritte o filmate; autobiografiche, inventate o bizzarre; con cani che parlano o con parole che non esistono. Il cantiere lavora anche nelle scuole con percorsi di scrittura pensati e progettati insieme agli insegnanti per le loro classi.

– Corner: Presentazione di libri, incontri con autori, concerti di band locali, proiezione documentari

– Bar: Porto delle storie è un bar/ristorante aperto tutti i giorni dalle 7 del mattino alle 7 di sera dove è possibile trovare a prezzi accessibili: colazioni, merende e pranzi genuini preparati con prodotti biologici o provenienti da produttori locali

Un progetto di

Macramè Cooperativa Sociale
Stazione 50013

Partner