Dave Eggers

Porto delle Storie è un luogo dove scrivere al sicuro

Claudia De Lillo

In un posto così io ci porterei i bambini con i loro genitori ma anche le nonne che fanno gli Zuccherini, e il mio vicino di casa, che somiglia a Eritreo Cazzulati, il vecchietto incazzoso disegnato da Enzo Lunari. Secondo me lì, anche il mio vicino diventerebbe più simpatico

Paolo Ciampi

Bisogna levare l’articolo, per capire il senso. E il sostantivo diventa anche verbo. Non solo un porto per ormeggiare le storie. Ma un luogo dove IO porto le storie.

Angela Terzani

C’è un rinnovamento sotterraneo e questo luogo ne è un esempio: persone che decidono di non stare davanti alla televisione ma di incontrarsi, confrontarsi, scrivere.