527599_474033522651121_917598144_n

Hai bisogno di una mano con i compiti o vuoi migliorare la tua scrittura? Al porto delle Storie troverai dei volontari disposti ad aiutarti gratuitamente, o meglio, non dovrai pagare nessuna quota d’iscrizione ma dovrai entrare a far parte della redazione del Porto che inventa, scrive, disegna e racconta storie. Come funziona? Il pomeriggio puoi venire da noi per fare i tuoi compiti e troverai dei volontari che insieme a te cercheranno di migliorare il tuo metodo di studio e che ti sosteranno nella preparazione alle interrogazioni, ma in più troverai alcuni giornalisti e scrittori che saranno disposti a lavorare e scrivere con te e che ti proporranno di volta in volta attività e giochi di scrittura da fare. E le tue storie saranno pubblicate!

FAQ

Come ci si iscrive?
Se hai tra gli 8 e i 15 anni è semplice, chiama al  329 2284142 e fissa un colloquio al Porto, se dopo il colloquio sei ancora intenzionato a partecipare si fissa il primo giorno e….e poi niente, sei dei nostri!

Quanto si paga?
Il doposcuola è gratuito, ti guadagnerai e manterrai il sostegno dei volontari scrivendo e inventando storie con loro durante i pomeriggi oppure partecipando ad eventi o giornate che verranno organizzate durante l’anno. Funziona più o meno come una banca del tempo e mentre contribuirai a tenere in vita il Porto con le tue storie migliorerai le tue capacità di scrittura e lettura. L’unica cosa che ti verrà chiesta di pagare sarà la tessera associativa annuale che costa 6 euro.

Cosa significa pagare con le proprie storie?
Vuol dire che dovrai partecipare alle varie attività sulla scrittura che saranno fatte, laboratori, eventi ecc e che le storie che scriverai insieme a noi saranno pubblicate sul nostro sito o in alcuni volumi. Ovviamente il tuo nome sarà sempre riportato.

Se non ho problemi con nessuna materia a scuola ma mi piace scrivere posso partecipare lo stesso?
Perché non dovresti farlo?

Chi trovo al Porto ad aiutarmi?
Ogni giorno scrittori, fotografi, educatori, insegnanti, studenti, fumettisti e giornalisti passeranno dal Porto per darti una mano, il gruppo crescerà sempre di più ma adesso tra i volontari che incontrerai ci sono: Alice, Francesca, Leonardo, Federica, Letizia e Michele